Un’altra occasione per godersi la danza in Pinacoteca

Dopo il successo del primo weekend, a grande richiesta sono state organizzate quattro nuove repliche per lo spettacolo di danza «Stanze/Rooms», il balletto che racconta la collezione della Pinacoteca Tosio Martinengo. Continua così la settimana degli appuntamenti dedicati alla nuova Casa delle Arti bresciana, riaperta dopo il riallestimento.

Proprio per offrire una seconda chance a coloro che non fossero riusciti ad ammirare il fascino dello spettacolo di Palazzo Martinengo, promosso da Fondazione Brescia Musei, creato ad hoc dal coreografo bresciano Diego Tortelli e prodotto da Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto in collaborazione con il Centro Teatrale Bresciano, sono state aggiunte quattro nuove repliche straordinarie che saranno in programma domenica 3 aprile, alle 16.30, 18, 19.30 e 21.

I biglietti saranno in vendita dal 29 marzo alle 16 e saranno acquistabili alla biglietteria del Teatro Sociale (da martedì a sabato dalle ore 16 alle ore 19), al punto vendita del Centro Teatrale Bresciano, in Piazza della Loggia 6 (da martedì a venerdì dalle 10 alle 13) oppure online sul sito ctb.vivaticket.it. Il costo del biglietto è di 15 euro.

Le altre proposte

Nel fine settimana, non mancheranno inoltre altri appuntamenti per scoprire le nuove sale del ’700 e le opere della pittura bresciana. Sabato 2 aprile alle 10.30 all’Auditorium Santa Giulia, si terrà un appuntamento dedicato a Pierangelo Gramignola, a due anni dalla sua scomparsa: raffinato esteta e gentiluomo d’altri tempi, profondo conoscitore della cultura bresciana, fotografo, viaggiatore, filantropo, collezionista, mecenate, il cui generoso lascito ha permesso il completamento e il riallestimento delle sale del Settecento della Pinacoteca Tosio Martinengo. Gramignola sarà ricordato da Davide Diotti, storico dell’arte; Giovanni Trerotola segretario Ubi Fondazione Cab e Stefano Karadjov, direttore di Fondazione Brescia Musei. I partecipanti al convegno potranno visitare gratuitamente la Pinacoteca nei giorni del 2 e 3 aprile. 

La settimana dedicata alla nuova Pinacoteca Tosio Martinengo continua con le attività che la Fondazione Brescia Musei ha organizzato per questo speciale momento di riapertura. Giovedì 31 marzo, alle 18, si terrà un incontro dedicato alla poesia, nel segno della Pinacoteca come «Nuovo Parnaso» delle Arti, la novità assoluta che riporta nella contemporaneità la bellezza dei salotti culturali di romantica memoria. Protagonista dell’appuntamento «Talks. Le arti in dialogo», saranno le «Opere in versi» con la poetessa Maria Zanolli.

Laboratori, caccia al tesoro

Sabato 2 aprile, dalle 10 alle 17 e domenica 3 aprile dalle 10 alle 13 (ultimo ingresso alle ore 12), nelle sale interessate al riallestimento della sezione del Settecento, gli operatori museali di Fondazione Brescia Musei saranno a disposizione del pubblico per illustrare le nuove opere. Per famiglie con bambini dai 6 agli 11 anni, invece, sabato e domenica 2-3 aprile ore 11, è organizzata una speciale caccia al tesoro: «Indizi, misteri e tesori». Un divertente itinerario nel quale i partecipanti dovranno rispondere a domande e indovinelli, per scoprire e riconoscere le opere. 

Sabato 2 aprile dalle ore 14 alle 18, infine, all’ingresso della Pinacoteca sarà allestito il laboratorio «My personal memories» che coinvolge tutti i visitatori, dai bambini agli adulti, affinché ognuno possa portare con sé un personale ricordo fatto a mano del Museo. Sarà possibile realizzare una speciale cartolina con la tecnica incisoria del monotipo. 

Le proposte («Indizi, misteri e tesori» e «My personal memories») sono gratuite previo acquisto del biglietto d’ingresso: euro 5 adulti; euro 3 bambini. Prenotazione obbligatoria al Cup: 030.2977833/834;