Torna in Franciacorta il festival itinerante «Etno-tracce»

Cinque concerti e una serie di eventi collaterali per allegare la Franciacorta all’insegna della musica e della cultura. Torna con la sua quarta edizione «Etno-tracce», il festival itinerante di world music ideato da Marco Tiraboschi, che ne è direttore artistico, con la collaborazione dell’associazione culturale Alchechengi.

La musica comincia martedì 30 agosto a Zone con il concerto Ensemble Orobico alle 20.45 al Santuario Madonna dell’Avello. Gli appuntamenti cominceranno invece prima, il 26 agosto, con «Scatti al fronte», incontro con il fotoreporter bresciano Filippo Venezia a Erbusco nel salone Titonio. 

Gli altri concerti saranno l’1 settembre a Corte Franca con Roots, il 2 settembre a Erbusco con Antonio Forcione, martedì 6 settembre a Cologne con «In a new world feat Javier Girotto» e sabato 10 settembre a Brescia con l’Yiddish Quartet nel cortile di Palazzo Broletto. Quest’ultimo concerto sarà ad offerta libera e il ricavato andrà in favore dell’associazione culturale italo-Ucraina Nadiya. Tutte le info su orari e eventi collaterali sul sito di Etnotracce.

Leggi anche