HomeSportIl business degli Europei: 3,5 miliardi di euro spesi nel primo weekend...

Il business degli Europei: 3,5 miliardi di euro spesi nel primo weekend in GB

Una spesa pari a tre miliardi di sterline, cioè 3,5 miliardi di euro, e un consumo di 10 milioni di pinte di birra: è questa la sorprendente stima del primo weekend dedicato dai tifosi d’Oltremanica a seguire gli Europei di calcio, aperti dalla squillante vittoria dell’Italia sulla Turchia.

Per la prima volta nella storia, sono ben tre le formazioni britanniche impegnate nel torneo: Inghilterra, Scozia e Galles, quest’ultima nel girone degli Azzurri.

Dopo un anno e mezzo di restrizioni a causa del Covid-19 (e non è affatto detto che l’Inghilterra “riapra tutto” il prossimo 21 giugno, come inizialmente promesso da Boris Johnson), il pallone è la scusa perfetta per sfogare la voglia di socialità e aggregazione.

L’impressionante indotto generato da abbonamenti televisivi, merchandising e ovviamente cibo e bibite (alcolici in testa): secondo una stima del The Mirror, saranno ben 220.000 le pizze consumate tra locali e asporto, mentre Waitrose parla di un +44% nella vendita di kebab e del +27% in quella degli hamburger.

Shore Capital spiega come un evento di questo calibro possa radicalmente cambiare le sorti economiche del settore Gdo e, con l’Inghilterra pronosticata tra le squadre che possono arrivare fino in fondo alla competizione, il bilancio è destinato a migliorare ulteriormente.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Napoli
cielo sereno
25.1 ° C
25.7 °
24.2 °
81 %
2.1kmh
0 %
Sab
30 °
Dom
31 °
Lun
33 °
Mar
34 °
Mer
26 °

Più popolare

Commenti recenti