HomeSportFrancia disastro, tradita da Mbappè: eliminata dalla Svizzera. Addio Euro 2020

Francia disastro, tradita da Mbappè: eliminata dalla Svizzera. Addio Euro 2020

Kylian Mbappé (Lapresse)

FRANCIA ELIMINATA DA EURO2020! MBAPPE’ SBAGLIA IL RIGORE DECISIVO: SVIZZERA AI QUARTI CONTRO LA SPAGNA

Miracolo della Svizzera, incubo Francia a Euro 2020: i campioni del mondo crollano ai rigori dopo essere stati in vantaggio 3-1 – trascinati da Benzema (doppietta) e Pogba – in una partita piena di colpi di scena (erano andati sotto 1-0 con la rete di Seferovic e al 55° Ricardo Rodriguez ha sbagliato il rigore del possibile 2-0). Poi la clamorosa rimonta (firmata ancora da Seferovic e Gavranovic) Al momento della verità sbaglia dal dischetto la stella dei blues, Kylian Mbappe. Addio agli ottavi di finale degli Europei per quella che era ritenuta la nazionale favorita. La Svizzera affronterà ai quarti la Spagna che ha eliminato la Croazia in un match non meno rocambolesco (5-3 ai supplementari con le furie Rosse avanti 3-1 e raggiunte sul 3-3 nei minuti di recupero dei tempi regolamentari). Nel giro di poche ore dunque escono da Euro 2020 le due finaliste dei Mondiali di Russia.  

Euro 2020, Francia eliminata ai rigori: Svizzera ai quarti

Francia-Svizzera 7-8 ai rigori (3-3 dopo i 120 minuti di gioco): colpo di scena a Bucarest dove i campioni del mondo escono di scena nella lotteria dei rigori contro la nazionale allenata da Petkovic, che gioca un match clamoroso. Sotto 3-1 a 10 minuti dalla fine, gli elvetici rimontano e si aggiudicano il pass per i quarti di finale ai rigori grazie all’errore decisivo di Mbappe’. Sono proprio gli svizzeri a stupire nei primi minuti di gioco con un pressing alto e con tanto coraggio nell’attaccare il trio difensivo francese. E al 15′ e’ l’ex Fiorentina Seferovic a sbloccare l’incontro con un pizzico di sorpresa: cross di Zuber dalla sinistra e colpo di testa a sovrastare Lenglet per poi piazzare la palla nell’angolino basso. Nel secondo tempo il Var e’ subito protagonista con un rigore per la Svizzera per fallo di Pavard su Zuber. Ma dal dischetto Rodriguez cestina la clamorosa occasione del raddoppio facendosi parare il penalty da Lloris. Un errore che segna la partita con la Francia che riprende fiducia e nel giro di tre minuti la ribalta: prima Benzema, con un controllo da urlo, si libera dell’avversario e supera Sommer col sinistro. Poi e’ ancora una volta l’attaccante del Real a segnare comodamente di testa sullo scavetto di Griezmann. Pogba fa 3-1 con un’autentica magia da fuori area ma nel finale l’orgoglio della Svizzera sovrasta i francesi e le due reti di Seferovic e Gavranovic portano il parziale sul 3-3. Tempi supplementari senza reti e la gara prosegue ai rigori dove e’ la Svizzera a passare il turno segnando tutti i rigori ed esultando dinnanzi alla parata di Sommer su Mbappe’. La favola e’ servita, sara’ Spagna-Svizzera ai quarti di finale mentre la Francia campione del mondo in carica saluta clamorosamente l’Europeo.

Francia-Svizzera 7-8 dcr (3-3) Tabellino

FRANCIA (3-4-1-2): Lloris; Varane, Lenglet (46′ Coman, 111′ Thuram), Kimpembe; Pavard, Pogba, Kanté, Rabiot; Griezmann (88′ Sissoko); Benzema (94′ Giroud), Mbappé. A disp. Mandanda, Maignan, Lemar, Tolisso, Zouma, Hernandez, Ben Yedder, Dubois. All. Deschamps.

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Elvedi, Akanji, Rodriguez (87′ Mehmedi); Widmer (73′ Mbabu), Freuler, Xhaka, Zuber (79′ Fassnacht); Shaqiri (73′ Gavranovic); Embolo (79′ Ruben Vargas), Seferovic (97′ Schar). A disp. Mvogo, Kobel, Zakaria, Sow, Benito, Fernandes. All. Petkovic.

ARBITRO: Rapallini (Argentina)

MARCATORI: 15′ e 81′ Seferovic, 90′ Gavranovic (S); 57′ e 59′ Benzema, 75′ Pogba  (F)

NOTE: AMMONITI: Varane, Coman, Pavard (F); Elvedi, R. Rodriguez, Xhaka, Akanji (S)

Articolo precedenteSvizzera ai quarti contro la Spagna
Articolo successivoFIGC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Napoli
cielo sereno
24.1 ° C
25.2 °
21.9 °
90 %
1.5kmh
0 %
Sab
30 °
Dom
31 °
Lun
33 °
Mar
33 °
Mer
28 °

Più popolare

Commenti recenti