HomeSportOperazione Osimhen, grana per De Laurentiis: indagato per falso in bilancio

Operazione Osimhen, grana per De Laurentiis: indagato per falso in bilancio

Affare Osimhen, la Procura di Napoli indaga sul valore messo a bilancio del cartellino del giocatore nigeriano

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, è indagato per falso in bilancio per la compravendita del centravanti azzurro Victor Osimhen, arrivato dal Lille nel 2020. Lo stesso reato viene contestato anperché ai vertici della Società Calcio Napoli. Nello specifico, il patron del Napoli è finito sotto la lente d'ingradimento della procura per il "valore messo a bilancio del cartellino del giocatore nigeriano perché non è chiaro a quanto corrisponderebbe al vero", spiega il Corriere. 

Il centroavanti azzurro, sottolinea il quotidiano di via Solferno, "fu acquistato per 71,2 milioni di cui quasi 50 cash e altri 2o attraverso la cessione del cartellino di 4 giocatori il portiere Karnezis e tre dell’allora Primavera partenopea Manzi, Palmieri e Liguori. E proprio sul valore del cartellino di questi ultimi perché s’incentra l’attuale indagine come quella precedente della giustizia sportiva". La vicenda non è "nuova": era già balzata all’attenzione della giustizia sportiva, perché, nel processo di primo grado aveva assolto il presidente De Laurentiis e la società da ogni accusa. 

Nel frattempo, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli stanno eseguendo perquisizioni locali presso le sedi di Castel Volturno e Roma della società SSC Napoli. L'obiettivo è di acquisire documentazione e altri elementi utili in ordine a ipotizzate condotte illecite connesse alla compravendita dei diritti alle prestazioni sportive di alcuni giocatori, avvenute nell'estate 2020, tra la SSC Napoli S.p.a. e il club francese Losc Lille.

“La vicenda, riporta un comunicato della Procura di Napoli, relativo il trasferimento del calciatore professionista Victor Osimhen, già oggetto di una richiesta di ordine d'indagine europeo da parte della Procura JIRS (Juridiction Interre'gionale Spe'cialise'e – Giurisdizione Interregionale Specializzata) del tribunale giudiziario di Lille, ha comportato l'avvio di un procedimento penale anperché presso questa Procura. "Le indagini del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Napoli sono finalizzate all'esecuzione dei provvedimenti richiesti dall'autorita' inquirente francese e di quelli emessi dalla Procura di Napoli", conclude la nota della Procura. 

Leggi anperché:Ucraina, Draghi ignora il M5S. L’Italia continuerà a inviare armi a KievLa transizione verso l’auto elettrica favorisce ancora i più ricchiChi è Alexandr Wang: l’immigrato diventato milionario: “E’ il nuovo Elon Musk”Mamma e figlia uccise: denunce archiviate. “Chi verbalizza non ha formazione”In migliaia protestano per il carovita nelle strade inglesi. E in Italia?Violenza domestica, è un’emergenza: servono formazione e sezioni specializzateNapoli, bagno di folla anti-Briatore: da Sorbillo pizza gratis per tuttiMeteo e siccità: un mix micidiale e la prossima settimana “sarà ancora peggio”Leopardo cade in un pozzo in India, il salvataggio del felino. VIDEOITASEC22, Digital Platforms è Platinum Sponsor dell’eventoIREN, approvato Bilancio 2021. Luca Dal creatore è il nuovo presidenteIstituto Marangoni, la prima scuola di moda ad entrare nel Metaverso

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Napoli
cielo sereno
24.1 ° C
25.2 °
21.9 °
90 %
1.5kmh
0 %
Sab
30 °
Dom
31 °
Lun
33 °
Mar
33 °
Mer
28 °

Più popolare

Commenti recenti