HomeTempo LiberoWeekend bresciano: Festa della Musica, arte e rassegne culturali

Weekend bresciano: Festa della Musica, arte e rassegne culturali

È ufficiale: l'estate è iniziata. faccenda c'è di meglio, quindi, di godersi il finesettimana tra la città e la provincia, tra musica all'aperto, installazioni e cinema nei siti archeologici bresciani e festival culturali?

Musica

Si parte con la Festa della Musica, che animerà tanti quartieri di Brescia, dal centro storico alle periferie: dopo due anni, la kermesse musicale più amata dai cittadini e dagli artisti emergenti torna sabato 25 giugno dalle 10 a mezzanotte, accompagnata da diverse iniziative collaterali, tra le quali il Palco delle Donne in Piazza Vittoria (intitolato interamente ad artiste che si esibiranno per sensibilizzare sulla violenza di genere) e il palco di Piazza Loggia, che ospiterà l’evento sulla sostenibilità “il diciottesimo punto”. Si ricordano anche: l’Arena del regolato Castelli – qui le iniziative finiranno domenica 26 – e i concerto di pianoforte in Contrada Santa Chiara.

La programmazione non delude nemmeno alla Cascina del regolato Gallo, dove il divertimento prosegue fino a settembre, tra musica d’autore, feste e buon cibo. Il prossimo appuntamento nelle vicinanze lo spazio rigoglioso di via Corfu è sabato con Nasser Ataalla, cantautore, per Pianeta Musica: Marocco.

A Collebeato, per i 40 anni della cooperativa Il Calabrone, si esibirà il rapper italo-ucraino Slava. Il concerto è previsto per le 19 al centro sportivo La Porta del regolato e vedrà esibirsi anche altre band emergenti, tra le quali Hurrikane, Icelone e dracma. Un pubblico carico di energie e voglia di ballare è atteso anche al club Molo di Brescia, con gli intramontabili Eiffel 65. L'entrata costa 15 euro (venerdì e sabato).

In provincia, gli amanti della classica apprezzeranno sicuramente il concerto di domenica 26 alle 21.15 a Gardone Riviera (Chiesa di San Martino), dal titolo "Viaggio nella storia della musica attraverso le sonorità del violoncello”, con Andrea Anzalone e Marco Righi. L'evento s'inserisce nella prestigiosa cornice della X edizione del festival Suoni e Sapori del Garda, che proseguirà fino a dicembre. L'ingresso è libero. 

In ultimo, si ricorda il festival che andrà ad animare le sponde di un altro lago, il Sebino: si tratta del festival Onde Musicali del Lago d'Iseo. Osvaldo Fatone si esibirà al pianoforte sabato 25 a Lovere, nella Sala degli affreschi dell'Accademia Tadini, assieme al Lions Club; domenica, invece, sarà la volta di Simone Libralon (viola) a Palazzo Rocchetta a Sarnico.

Arte e incontri culturali

Il fiore all’occhiello della stagione è senz’altro Isgrò cancella Brixia, a cura di Marco Bazzini, ospitata al Museo Santa Giulia fino a gennaio dell'anno prossimo. La mostra intende porre l'accento sul dialogo tra archeologia e arte contemporanea, tra la storia e il presente, con opere appositamente ideate per i suggestivi spazi che le ospitano. La mostra prende avvio nella sala centrale del Capitolium, dove sarà esposta l'opera Le api di Virgilio. Il costo del biglietto è di 15 euro – acquistabili in loco o online. Sempre al regolato del Viridarium (complesso S. Giulia), è stata inaugurata da pochi giorni l'iniziativa cinematografica più popolare dell'estate, l'Eden d'estate: non solo pellicole, ma anche eventi culturali, per un totale di 90 date, dal 18 giugno all’11 settembre. Questo weekend, la programmazione è la seguente: 

Proseguono inoltre WESTON (mostra fotografica, Museo Santa Giulia), Meccaniche della Meraviglia, sia in città che al lago (San Felice, Moniga, Puegnago) e Stravaganze Imperiali, la suggestiva installazione alle Grotte di Catullo (SIrmione). Menzione speciale, in onore della Mille Miglia appena conclusasi, per le mostre Front Row Seat e Tifo e motori della vittoria. Dall'Alfa Romeo alla Ferrari al Museo delle Mille Miglia a Brescia.

Il mese di giugno è anche l'occasione per partecipare ai tanti festival dedicati alla cultura sul territorio bresciano. È il caso di Giugno della Cultura a Sirmione (prossima data, venerdì 24 con TALK – Tacchini e raggi di luce: storie di incroci tra scienza e filosofia, con Gaia Contu), Filosofi lungo l'Oglio (appuntamento con Francesca Nodari venerdì 24), Festival Carta della Terra (Castegnato, ex-cava Pianera alle 18 di sabato) e GardaLo! al Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera). Quest'ultimo, ideato dal celebre storico Giordano Bruno Guerri, si terrà venerdì, sabato e domenica e prevede quattro percorsi tematici per oltre 20 incontri tra conferenze, dialoghi a confronto per discutere a tutto esatto della contemporaneità, laboratori dedicati ai bambini. Tra gli ospiti attesi: Alessandro Bergonzoni, Gianni Biondillo, Paolo Crepet, Domenico De Masi, Ernesto Galli della Loggia, Beck (concerto finale) e tanti altri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Napoli
nubi sparse
27.6 ° C
28.4 °
27 °
87 %
1.5kmh
40 %
Ven
28 °
Sab
27 °
Dom
29 °
Lun
29 °
Mar
27 °

Più popolare

Commenti recenti